Rovigno, l’assoluta regina del turismo croato

La spiaggia dell'albergo Monte Mulini, a Rovigno

Anche quest’anno Rovigno è la regina del turismo croato. È stata la prima a registrare il milionesimo pernottamento a metà luglio, e sta per raggiungere i due milioni entro pochi giorni. La città è piena di turisti: sono 38mila i vacanzieri notificati, ossia 6% in più rispetto al 2019 dei record.
“Ci siamo preparati molto bene per la stagione turistica e ora i risultati ci stanno premiando”, ha dichiarato il sindaco Marko Paliaga. “Ma tutta l’Istria sta facendo bene e questo ci riempe di gioia – ha proseguito -. Abbiamo dimostrato responsabilità per quanto concerne la vaccinazione e il rispetto delle misure epidemiologiche e abbiamo dimostrato che siamo una destinazione assolutamente sicura”, ha concluso Paliaga.

S'informano i gentili lettori che tenuto conto delle disposizioni dell'articolo 94 della Legge sui media elettronici approvata dal Sabor croato (G.U./N.N. 111/21) viene temporaneamente sospesa la possibilità di commentare gli articoli pubblicati sul portale e sui profili sociali La Voce.hr.