Rimpasto governo, l’opposizione: «Si vada al voto»

0
Rimpasto governo, l’opposizione: «Si vada al voto»

All’indomani dell’annuncio del premier Andrej Plenković di voler procedere con il rimpasto di governo, l’opposizione parlamentare ha lanciato un chiaro messaggio dicendo di essere contraria alla ricomposizione dell’Esecutivo statale chiedendo elezioni anticipate. “Ogni giorno trascorso con il governo attuale, definito corrotto, è un giorno perso e il popolo croato non ha più tempo da perdere”, hanno dichiarato i rappresentanti dei partiti all’opposizione. “Il rimpasto di governo avviene perché il potere giudiziario spazza via quello esecutivo in quanto quest’ultimo compie azioni illegali”, è il parere espresso da Ivan Penava del Movimento patriottico. Ieri, infatti, il Tribunale regionale di Zagabria ha confermato che l’inchiesta avviata nei confronti dell’ex ministro dell’Edilizia Darko Horvat e dei suoi presunti complici, tra i quali il vicepremier Boris Milošević, è stata convalidata.

S'informano i gentili lettori che tenuto conto delle disposizioni dell'articolo 94 della Legge sui media elettronici approvata dal Sabor croato (G.U./N.N. 111/21) viene temporaneamente sospesa la possibilità di commentare gli articoli pubblicati sul portale e sui profili sociali La Voce.hr.

No posts to display