Regione litoraneo-montana: da lunedì è zona free

Niente più controlli sulle strade regionali. Foto Željko Jerneić

Grazie al quadro epidemiologico favorevole in Regione, il Comando regionale della Protezione civile ha deciso di richiedere alla Direzione nazionale, l’annullamento dell’obbligo di esibire il lasciapassare per tutto il territorio della Regione, incluso il Gorski kotar e le isole. Come ricorderemo, il territorio litoraneo-montano era stato suddiviso in tre microregioni, litorale, isole e Gorski kotar onde evitare il diffondersi del contagio nelle zone virus-free, ovvero le parti isolana e montana. La richiesta è stata accolta per cui da lunedì 4 maggio, su indicazione del Comando nazionale, sarà possibile circolare liberamente su tutto il territorio della Regione. La decisione è stata favorizzata dall’ottimo quadro epidemiologico che vige sul nostro territorio, con dieci giorni consecutivi senza nuovi casi di contagio.
Per quanto riguarda gli abitanti di Arbe, essendo l’isola collegata alla terraferma tramite lo scalo di Stinica, che amministrativamente appartiene alla Regione della Lika e di Segna, da lunedì grazie all’interessamento del presidente della Regione, Zlatko Komadina, potranno muoversi esibendo soltanto la carta d’identità a comprova della loro residenza sull’isola.

Facebook Commenti