Regione litoraneo-montana: aumentano le ospedalizzazioni

Infermiere davanti a uno dei centri Covid dell'Ospedale di Fiume. Foto Roni Brmalj

C’è apprensione nella Regione litoraneo-montana per la crescita delle ospedalizzazioni. Per la prima volta dall’inizio dell’epidemia sono oltre 100 le persone ricoverate nei reparti Covid del Centro clinico ospedaliero di Fiume. Per la precisione si tratta di 105 pazienti, 8 in più rispetto alla giornata precedente.
Oggi, lunedì 23 novembre, nel Quarnero e in Gorski kotar si registrano 125 nuovi contagiati a fronte di 503 tamponi effettuati per un rapporto test/positivi del 25%. L’unità di crisi della Protezione civile regionale rende noto che nel frattempo sono guarite 134 persone e che il numero dei casi attivi è di 2133.

Facebook Commenti