Regione litoraneo-montana: 22 neoinfetti, tutti non vaccinati

Fiume vista da Draga di Moschiena. Foto Željko Jerneić

Sono stati 3.102 i test per il Covid-19 effettuati nella Regione litoraneo-montana nelle ultime 24 ore di cui 22 hanno confermato l’infezione.  Si tratta di 6 casi in meno rispetto a ieri, mercoledì. Il tasso di positività è dello 0,71 per cento. La gran parte dei neocontagiati (17) risiede a Fiume e nel suo circondario, 3 invece nei Lussini, uno in Gorski kotar e un altro ancora nell’area di Crikvenica e Novi Vinodolski. Tutti i nuovi infetti non sono vaccinati. Nelle passate 24 ore 12 persone, invece, sono guarite. Il Centro clinico-ospedaliero di Fiume fa sapere che i pazienti in cura sono 18, uno in più rispetto alla giornata di ieri. E anche oggi c’è soltanto un malato attaccato al respiratore. Ieri non ci sono stati decessi riconducibili al coronavirus.

S'informano i gentili lettori che tenuto conto delle disposizioni dell'articolo 94 della Legge sui media elettronici approvata dal Sabor croato (G.U./N.N. 111/21) viene temporaneamente sospesa la possibilità di commentare gli articoli pubblicati sul portale e sui profili sociali La Voce.hr.