Regione litoraneo-montana: 172 contagiati, ma giù i ricoveri

In Corso, a Fiume, viene addobato il grande albero di Natale. Foto Roni Brmalj

Prima la brutta notizia: 172 nuovi casi e 2 decessi. Poi quella buona: il numero delle ospedalizzazioni è in calo e il rapporto tamponi/positivi è sceso al 16,8%. Questa la situazione di oggi, martedì 24 novembre, nella Regione litoraneo-montana per quanto concerne la pandemia da Covid-19.
Nel bollettino della task force regionale si legge  che il numero dei casi attivi è di 2193 e che “ogni sesta persona risulta positiva al test”. Dal Centro clinico ospedaliero (CCO) di Fiume, invece, fanno sapere che nelle ultime 24 ore il numero dei ricoverati è sceso di 13 pazienti e ora nei centri Covid si trovano 94 persone, di cui 11 hanno bisogno dell’aerazione artificiale. La direzione del CCO fa notare che nel numero complessivo delle ospedalizzazioni e dei decessi “ci sono anche pazienti provenienti dalla Regione istriana e da quella della Lika e di Segna”.

 

Facebook Commenti