Referendum euro fallito: mancavano 35mila firme

0
Referendum euro fallito: mancavano 35mila firme

Poco più di 334.000 firme. Ma ne servirvano 369mila. La petizione per organizzare il referendum sull’introduzione dell’euro in Croazia è fallita. Lo hanno confermato oggi, martedì 16 novembre, i Sovranisti croati che avevano sperato di poter ribaltare la probabilità che la moneta unica europea diventi la moneta ufficiale della Croazia dal 1.mo gennaio 2023. “Non ci siamo riusciti, ma vogliamo ringraziare tutti coloro che ci hanno appoggiato in questa battaglia”, hanno spiegato i vertici dei Sovranisti croati, concludendo che “la Croazia non è pronta per adottare l’euro”.

S'informano i gentili lettori che tenuto conto delle disposizioni dell'articolo 94 della Legge sui media elettronici approvata dal Sabor croato (G.U./N.N. 111/21) viene temporaneamente sospesa la possibilità di commentare gli articoli pubblicati sul portale e sui profili sociali La Voce.hr.

No posts to display