Quarnero e Gorski kotar: un solo neoinfetto in 24 ore

La riva a Lussinpiccolo. Foto Jurica Galoic/PIXSELL

Buone nuove arrivano oggi, 9 luglio dal Quarnero e Gorski kotar. Dopo che per vari giorni la curva epidemiologica non ha fatto altro che salire, nelle ultime 24 ore è stato confermato un solo neocontagio da coronavirus a fronte di 460 test effettuati. Si tratta di una persona giovane appartenente alla fascia d’età 18-25 anni. Nel contempo 11 persone sono guarite con il numero di casi attivi che ora ammonta a 137. Al Centro clinico-ospedaliero di Fiume invariato rispetto a ieri il numero di malati Covid ricoverati: sono infatti 9 i pazienti in cura di cui uno necessita del respiratore. Nel corso della giornata di ieri non ci sono stati decessi riconducibili al coronavirus. Nella Regione litoraneo-montana, come fatto sapere dalla Task force della Protezione civile conteale, il 59,39 per cento della popolazione adulta ha ricevuto la prima dose del vaccino antiCovid mentre a concludere il ciclo vaccinale è stato il 39,72 per cento dei cittadini.

Facebook Commenti