Quarnero e Gorski kotar: tasso di positività del 26 per cento

Tamponi drive in a Fiume. Foto Roni Brmalj

Permane alto il numero di infezioni da coronavirus nella Regione litoraneo-montana. Nelle passate 24 ore sono stati registrati 211 nuovi infetti a fronte di 812 test effettuati per un tasso di positività del 26 per cento. Sono complessivamente 1.724 le persone che stanno lottando contro questa malattia nel Quarnero e Gorski kotar di cui 155 sono residenti a Fiume e nel suo circondario. Il coronavirus corre soprattutto nelle scuole e nelle imprese. Gli alunni positivi al Covid sono 43 mentre tra la popolazione attiva ci sono 137 infetti. Al Centro clinico-ospedaliero di Fiume si trovano in cura 81 pazienti di cui 7 sono attaccati al respiratore. Purtroppo un paziente ha perso la battaglia contro il coronavirus.
“Ai cittadini raccomandiamo soltanto di osservare le misure, cioè il distanziamento, l’uso delle mascherine e l’igiene delle mani, fino all’arrivo del vaccino su vasta scala, quello che dovrebbe consentirci di rimettere la situazione sotto controllo. Qui è importante il ruolo dei cittadini, che devono comportarsi in modo responsabile”, ha dichiarato Mladen Šćulac a capo dell’Unità di crisi della Protezione civile della Regione litoraneo-montana.

Facebook Commenti