Fiume: riesplode la pandemia. Tasso di positività al 14,1%

A Fiume la curva epidemiologica è tornata a salire in modo preoccupante. Foto Roni Brmalj

Ora non ci sono più dubbi. il Quarnero e il Gorski kotar stanno facendo i conti con quella che molti definiscono la terza ondata della pandemia. Lo dimostrano i dati del bollettino della task force regionale, in base ai quali in una settimana si è avuto un aumento dei casi del 320%. Oggi, venerdì 26 febbraio, infatti, si registrano 58 contagi, a fronte di 410 tamponi, per un tasso di positività che torna in doppia cifra, ossia al 14,1% (ieri era dell’8,1%). In questo senso va ricordato che venerdì 19 febbraio i casi sono stati 18 a fronte di un numero quasi identico di tamponi (387). Sette giorni fa, il tasso di positività è stato quindi del 4,6%.
Dal Centro clinico ospedaliero di Fiume fanno sapere che nelle ultime 24 ore si sono avuti due decessi per complicazioni dovute al Covid. Dall’altro canto diminuisco le ospedalizzazioni (26 ricoverati, 7 in meno rispetto al giorno precedente), mentre le terapie intensive sono 3 (-1 su ieri).

Facebook Commenti