Quarnero e Gorski kotar: il tasso di positività schizza al 6,9%

Un gruppo di turisti al Castello di Tersatto

Il bollettino di oggi, sabato 3 luglio, desta preoccupazione. Nella ultime 24 ore nella Regione litoraneo-montana la curva epidemiologica è cresciuta pericolosamente. Sono 23 i nuovi casi di Covid, a fronte di 335 tamponi effettuati. Il rapporto tra test e positività è salito al 6,9%. Si tratta di una crescita di ben 4 punti percentuali rispetto al giorno precedente, che ha fatto scattare l’allarme tra gli epidemiologi fiumani, i quali temono che la variante Delta abbia raggiunto Fiume e dintorni e ora inizi a far impennare i casi di coronavirus.
La buona notizia è che il numero dei ricoverati in ospedale è stabile: sono 4 i pazienti degenti nel reparto Covid, mentre sono sempre 2 le persone che necessitano delle cure nell’unità di terapia intensiva.

Facebook Commenti