Quarnero e Gorski kotar: 6 decessi e infezioni in crescita

Foto Roni Brmalj

La situazione non tende a calmarsi. La quarta ondata della pandemia da Covid continua a attanagliare la Regione litoraneo-montana, dove oggi, martedì 14 dicembre, sono stati registrati 6 decessi per complicazioni dovute al coronavirus. Dall’altro canto sono 15 i pazienti in meno degenti nei reparti Covid risputò a ieri (totale 118), mentre nell’unità di terapia intensiva si trova lo stesso numero di persone di lunedì (18).
Oggi cresce anche il numero dei contagi nel Quarnero e in Gorski kotar. Nelle ultime 24 ore sono stati effettuati 2.821 tamponi, di cui 225 sono risultati positivi al virus Sars-Cov-2, per un tasso di positività del 7,9%. Rispetto a una settimana fa le infezioni sono aumentate di 3 unità (erano 222).

S'informano i gentili lettori che tenuto conto delle disposizioni dell'articolo 94 della Legge sui media elettronici approvata dal Sabor croato (G.U./N.N. 111/21) viene temporaneamente sospesa la possibilità di commentare gli articoli pubblicati sul portale e sui profili sociali La Voce.hr.