Quarnero e Gorski kotar: 30 casi. Indice di positività al 7%

A Fiume è tornato il sole e il Corso si è ripopolato. Foto Roni Brmalj

La Regione litoraneo-montana fa ancora fatica ad abbassare definitivamente i numeri della pandemia. Oggi, martedì 23 febbraio, si registrano 30 nuovi contagiati, dopo che gli epidemiologi hanno effettuato 431 tamponi. Il tasso di positività è del 7%, in linea con i numeri della scorsa settimana. Nel frattempo sono guarite 36 persone e ora i casi attivi nel Quarnero e in Gorski kotar è 287.
Una buona notizia arriva dal Centro clinico ospedaliero (Cco) di Fiume, dove nelle ultime 24 ore non sono stati registrati nuovi decessi. Le ospedalizzazioni sono 40, mentre 3 persone sono ricoverate nell’unità di terapia intensiva.

Facebook Commenti