Quarnero e Gorski kotar: 141 infezioni, 1 morto e 50 ricoveri

Una veduta di Fiume. Foto: Pixsell

Più che un bollettino sanitario sembra un bollettino di guerra. Oggi, mercoledì 13 ottobre, sono 141 i nuovi casi di Covid registrati nella Regione litoraneo-montana, il tasso di positività e del 10,4% il numero dei ricoveri è salito di 5 unità ed ora sono 50 le persone che necessitano di cure ospedaliere,. Infine, una persona non vaccinata è deceduta nelle ultime 24 ore. Numeri che gli epidemiologi temevano con l’arrivo della brutta stagione quando le persone tornano negli spazi chiusi facilitando la corsa del virus. Inoltre, non va sottovalutato il fatto che circa la metà dei cittadini del Quarnero e del Gorski kotar non è vaccinata e che le misure restrittive sembrano ormai un optional tra la popolazione.

S'informano i gentili lettori che tenuto conto delle disposizioni dell'articolo 94 della Legge sui media elettronici approvata dal Sabor croato (G.U./N.N. 111/21) viene temporaneamente sospesa la possibilità di commentare gli articoli pubblicati sul portale e sui profili sociali La Voce.hr.