Pola. Tratti in salvo i membri dell’equipaggio di una barca a vela

0
Pola. Tratti in salvo i membri dell’equipaggio di una barca a vela
Foto. mmpi.hr

Nell’azione di salvataggio, avvenuta nelle prime ore di sabato mattina, a circa 17 miglia nautiche da Pola, 5 persone che viaggiavano a bordo di una barca a vela che si era ribaltata sono state tratte in salvo. Il Centro nazionale per il coordinamento delle ricerche e del salvataggio in mare MRCC con sede a Fiume ha ricevuto alle 03:28 di stamani l’informazione relativa ad una barca a vela (la “Canarino Furioso”) ribaltatasi a circa 17 miglia nautiche da Pola, con a bordo cinque persone. All’operazione di salvataggio hanno preso parte l’MRCC di Fiume, l’Autorità portuale di Pola, la Guardia Costiera Croata e la nave battente bandiera maltese “Tzarevich” che si trovava in detta zona. Quando i soccorsi sono giunti sul posto hanno trovato tre persone in mare mentre altre due erano intrappolate nello scafo dell’imbarcazione e per trarle in salvo è stato necessario far intervenire i sommozzatori. Nelle prime ore del mattino, tutte e cinque le persone che viaggiavano a bordo del “Canarino Furioso”  sono state trasportate a Pola dalle unità della Capitaneria di porto di Pola e della Guardia Costiera Croata per essere sottoposte alle cure del caso. È quanto si rileva nel comunicato diffuso dal Ministero del Mare, dei Trasporti e delle Infrastrutture.

Foto: mmpi.hr

S'informano i gentili lettori che tenuto conto delle disposizioni dell'articolo 94 della Legge sui media elettronici approvata dal Sabor croato (G.U./N.N. 111/21) viene temporaneamente sospesa la possibilità di commentare gli articoli pubblicati sul portale e sui profili sociali La Voce.hr.

No posts to display