Pensionati. Al via l’aggiunta Covid

Alcuni pensionati sulle scale che portano al mercato ortofrutticolo Dolac di Zagabria. Foto Roni Brmalj

Oggi, venerdì 30 aprile, inizia il pagamento dell’aggiunta Covid per i pensionati le cui quiescenze non superano le 4mila kune (540 euro circa), al fine di mitigare le conseguenze causate dall’epidemia da Sars-Cov-2, annuncia l’Istituto croato per l’assicurazione pensionistica (Hzmo). L’aggiunta Covid, che va dalle 400 alle 1.200 kune (53-160 euro), Covid coinvolge 652.341 beneficiari. Il governo ha assicurato in questo senso 423.944.500,00 dal bilancio dello Stato (56 milioni di euro circa).

Facebook Commenti