PCR contraffatti: si rischia fino a tre anni di carcere

Un test PCR

Assembramenti informali che caratterizzano soprattutto i fine settimana in varie location di Zagabria e in altre città e che vedono quali protagonisti i giovani. Scende in campo la task force nazionale. “Il messaggio che vogliamo lanciare è molto chiaro: rinunciate a raggruppamenti del genere che sappiamo essere focolai di coronavirus. E poi adesso le terrazze dei locali sono aperte”, ha affermato il ministro che ha parlato pure dei test PCR per il Covid-19 contraffatti usati per varcare i confini. Sono stati registrati 459 casi del genere, la maggior parte dei quali (circa 160) si è avuta nella Regione di Vukovar e dello Srijem. Gli autori di questo reato rischiano fino a tre anni di carcere.

Facebook Commenti