Papa Francesco bloccato 25 minuti in ascensore

Papa Francesco. Foto Twitter

Attimi di paura per Papa Francesco, arrivato con qualche minuto di ritardo all’Angelus di  piazza San Pietro. Il Pontefice si è scusato con i fedeli, spiegando di essere rimasto bloccato in ascensore per 25 minuti e di essere stato “salvato” dai Vigili del fuoco. “Grazie a Dio sono venuti i pompieri, fategli un applauso”, ha concluso Bergoglio.

La causa del guasto è da ricondurre a un improvviso calo di tensione elettrica, che ha costretto Papa Bergoglio a cominciare la preghiera 8 minuti dopo Mezzogiorno. A fermarsi è stato l’ascensore privato dei Pontefice, chiamato in Vaticano “l’ascensoretto di Sisto V”, perché vi si accede dall’omonimo cortile e arriva fino alle stanze papali.

Facebook Commenti