Omofobia. L’arcivescovo di Fiume: «Dio va incontro a ogni persona…»

Monsignor Mate Uzinic

“Dio va incontro a ogni persona, senza eccezioni”. Lo scrive in un post su Facebook l’arcivesco coadiutore di Fiume, Mate Uzinić, in occasione della Giornata internazionale contro l’omofobia. Nel suo intervento sul social network, il prelato ha scritto che la Chiesa cattolica deve seguire le orme di Dio, che “va incontro a tutti”. Poi ribadisce che “abbiamo il dvoere di rispettare e accettare ogni persona, indipendentemente dal suo orientamento sessuale, nonché evitare qualsiasi segno di discriminazione”. L’arcivescovo coadiutore ha epsresso delusione per il fatto che “una parte dei cattolici non accetta questo insegnamento” e che esistono anche quelli che credono di “servire Cristo e la Chiesa con la discriminazione, l’aggressione e la violenza”. Perciò, “chiedo agli omossessuali di perdonarli”.

Facebook Commenti