Omicidio ad Almissa (Omiš): fermato un sospetto (video)

L'auto in cui è stato ucciso il 38.enne. FOTO Miranda Cikotic/PIXSELL

Forse c’è una svolta nelle indagini sul brutale omicidio verificatosi sabato pomeriggio ad Almissa (Omiš), una ventina di chilometri a sud di Spalato. La polizia ha individuato due moto, una delle quali sarebbe stata usata dal killer per avvicinarsi all’auto della vittima e ucciderlo con quattro colpi di pistola attraverso il finestrino. Il proprietario di una moto è stato individuato: si tratta di un 28.enne, già noto alle forze dell’ordine per furto a mano armata e spaccio di droga. È stato tradotto in Questura dove sarà interrogato dagli inquirenti. Al momento dell’esecuzione, a bordo dell’auto c’era anche una donna, che ha assistito al tutto atterrita ed è tuttora sotto shock. La coppia aveva parcheggiato l’auto per consumare un panino acquistato pochi minuti prima in un fast food della zona.
Ancora non è chiaro il movente, anche se il 38.enne ucciso ha già dovuto fare i conti con la malavita, dato che alcuni anni fa un locale di sua proprietà vicino a Spalato è stato completamente bruciato.

Facebook Commenti