Odonimi storici a Fiume. Che sia davvero la volta buona?

L’ufficio del sindaco ha fatto sapere che la realizzazione delle insegne è in dirittura d’arrivo e il posizionamento delle prime potrebbe avvenire già nel corso della prossima settimana.  

In Cittavecchia si attende la collocazione degli omonimi storici. Foto Željko Jerneić

L’Ufficio del sindaco ha fatto sapere che la realizzazione delle insegne è in dirittura d’arrivo e il posizionamento delle prime potrebbe avvenire già nel corso della prossima settimana.  Ciò che conta è avere sempre qualcosa da attendere. Lo ripete spesso lo scrittore francese Didier van Cauwelaert e lo avranno pensato certamente tanti nostri connazionali dopo il silenzio assordante calato negli ultimi due mesi sul progetto del ripristino degli odonimi storici in Cittavecchia, che inizialmente sarebbero dovuti venire collocati ai primi di marzo. Alla nostra richiesta di spiegazioni circa lo slittamento, il sindaco si era giustificato precisando che le insegne con le denominazioni storiche rappresentano un progetto culturale assai complesso e che pertanto richiede determinate tempistiche. In altre parole, qualcuno dell’amministrazione ha clamorosamente toppato circa i tempi stimati alla sua realizzazione. Intanto però, da Corso 16 arrivano importanti novità. L’Ufficio del sindaco ci ha infatti fatto sapere che la realizzazione delle insegne è ormai in dirittura d’arrivo e il posizionamento delle prime potrebbe avvenire già nel corso della prossima settimana, o al più tardi in quella successiva.
Che sia davvero la volta buona? Non ci resta che pazientare ancora un po’ per capire se questo progetto così sentito dalla nostra Comunità nazionale riuscirà finalmente a vedere la luce del sole. Insomma, alla fine ciò che conta è avere sempre qualcosa da attendere…

Facebook Commenti