Obersnel manda il giornalista
a quel paese. Poi si scusa (video)

Il sindaco di Fiume, Vojko Obersnel. Foto Ivor Hreljanović

Obersnel rimanda il giornalista Ranko Stojanac a quel paese. A qualche anno di distanza dallo scontro tra i due in cui il sindaco invitò il reporter a ficcarsi il microfono in quel posto, oggi abbiamo assistito a un altro duello davanti alle telecamere. Intervistato in merito ai canti ustascia dei maturandi ieri in centro, il sindaco ha dichiarato che Fiume era e rmarrà una città antifascista. Il giornalista del canale all news N1 ha però insistito aul fattoc che il capoluogo quarnerino non è più percepito come quello di una volta, Obersnel ha cominciato ad inveire contro Stojanac, dicendosi sfufo di “questa presa in giro” e minacciando che”è l’ultima volta che rilascia una dichiarazione” a questo cronista.
Qualche ora più tardi, il promo cittadino ha chiesto scusa in un comunicato sia al giornalista sia all’opinione pubblica.

Facebook Commenti