Obersnel: «Basta sindaco di Fiume, ora voglio il Parlamento»

Goran Žiković
Il sindaco Vojko Obersnel. Foto: Goran Zikovic

La prima volta di Vojko Obersnel. Il sindaco di Fiume ha deciso, infatti, di candidarsi alle elezioni parlamentari del prossimo 5 luglio. In passato aveva sempre rifiutato questa possibilità, accontentandosi di guidare il capoluogo quarnerino, incarico che regge ormai da due decenni.
In base alle informazioni in possesso del quotidiano Novi list, il nome di Obersnel dovrebbe comparire sulla lista del Partito socialdemocratico (Sdp) nell’ottava circoscrizione elettorale, che comprende la Regione istriana e la parte occidentale della Regione litoraneo-montana.
“Finora ho sempre rifiutato la possibilità di partecipare alle Parlamentari perché essere sindaco di Fiume significa espletare un lavoro molto difficile e affinché possa essere svolto in modo serio è incompatibile con il ruolo di deputato al Parlamento – ha spiegato il primo cittadino –. Ma poiché il mio mandato sta per scadere (tra un anno, ndr), ho deciso di aiutare l’Sdp, perché credo che posso dare ancora molto al Partito e alla vita politica croata in generale”.

Facebook Commenti