Nel 2022 venduti 646 kg di oro

Sono molti i cittadini croati costretti ad alienare i gioielli di famiglia pur di sbarcare il lunario

0
Nel 2022 venduti 646 kg di oro
I compro oro sono numerosi ormai da anni. Foto: DUSKO JARAMAZ/PIXSELL

Nel 2022 i cittadini croati hanno venduto 646 chilogrammi di oro per 252 milioni di kune. È quanto pubblicato dal Večernji list. L’inflazione e la guerra in Ucraina hanno costretto le persone con meno risorse finanziarie a vendere i gioielli di famiglia mentre i cittadini più ricchi hanno iniziato ad acquistare oro da investimento.

Si pensava che i croati avessero venduto tutti i gioielli di famiglia al culmine della crisi economica del 2012, quando, soprattutto in Austria e in Italia, erano state esportate circa 6,4 tonnellate per un valore di 179,7 milioni di euro, ossia 1,37 miliardi di kune. In effetti questa “valuta per i giorni bui” è tornata nuovamente alla ribalta, come affermano i dati ufficiosi dell’Istat nazionale secondo i quali in soli tre mesi ovvero da gennaio a tutto marzo di quest’anno dalla Croazia sono stati esportati 646 chilogrammi di vari oggetti in oro (tra fili, lamiere, oro in polvere) per un valore di 33,1 milioni di euro, pari a 251,6 milioni di kune.
Si tratta di una cifra leggermente inferiore a quella relativa all’intero 2019, anno pre-pandemico, quando circa una tonnellata d’oro era stata esportata dal Paese per 40 milioni di euro. Ma con l’arrivo del Covid-19 e della crisi da egli fatta scattare, nel 2020 i cittadini croati hanno rinunciato a 1,43 tonnellate di oro per un valore di 68 milioni di euro, finiti nei vari negozi compro oro, mentre l’anno scorso le tonnellate di oggetti in oro venduti sono state ben 3,42 per 85,7 milioni di euro (651 milioni di kune).
E mentre le persone meno abbienti sono costrette a rinunciare a bracciali, anelli, collane, monete e altri oggetti in oro perché si sono trovate in grave difficoltà economica o hanno comunque subito un forte depauperamento dei loro emolumenti mensili, i cittadini più ricchi investono in beni immobili e in monete, lingotti o placchette d’oro, più comunemente chiamato oro da investimento.

S'informano i gentili lettori che tenuto conto delle disposizioni dell'articolo 94 della Legge sui media elettronici approvata dal Sabor croato (G.U./N.N. 111/21) viene temporaneamente sospesa la possibilità di commentare gli articoli pubblicati sul portale e sui profili sociali La Voce.hr.

No posts to display