Milanović in Bosnia: visita rinviata per motivi di sicurezza

Il Capo dello Stato Zoran Milanović. Foto: Vjeran Zganec Rogulja/PIXSELL

La visita del Presidente della Repubblica di Croazia, Zoran Milanović, in Bosnia ed Erzegovina in occasione del 28.esimo anniversario del convoglio umanitario “Strada bianca per Nova Bila e Bosna Srebrena”, è stato annullato per motivi di sicurezza, ha annunciato stamane l’Ufficio del Presidente. La decisione di annullare la visita si basa su una valutazione della sicurezza delle istituzioni competenti (intelligence) della Repubblica di Croazia, si aggiunge nel comunicato senza fornire altri dettagli.

S'informano i gentili lettori che tenuto conto delle disposizioni dell'articolo 94 della Legge sui media elettronici approvata dal Sabor croato (G.U./N.N. 111/21) viene temporaneamente sospesa la possibilità di commentare gli articoli pubblicati sul portale e sui profili sociali La Voce.hr.