Materiale sanitario dalla Cina nel porto di Fiume

Dopo gli aerei, ora le navi. Gli aiuti dalla Cina, che negli ultimi mesi sono giunti in Croazia con regolarità tramite un ponte aereo Pechino-Zagabria, oggi sono stati consegnati via mare a Fiume dalla MSC Genova, nelle cui stive hanno trovato posto 214 tonnellate di materiale sanitario: occhiali e tute protettive, il cui valore complessivo ammonta a 10,8 milioni di dollari. Si tratta della prima di una serie di navi che attraccherà nel porto di Fiume, che nelle prossime settimane trasporterà le rimanenti quantità di merce che ad aprile sono state acquistate presso le società MEHECO e Sinopharm. L’acquisto è stato possibile attingendo dal Fondo europeo per lo sviluppo regionale, dal quale alla Croazia finora sono stati assegnati 50 milioni di euro. Una parte di questo contingente è stata donata dal Ministero della Pubblica sicurezza della Cina e dalla Fondazione di Jack Ma, il fondatore del gigante del commercio online Alibaba.
Nei prossimi giorni la merce sarà scaricata e consegnata alle strutture sanitarie che stanno combattendo contro l’epidemia da coronavirus.

Facebook Commenti