Markotić: «Brava Istria, ma non è ancora tempo di gioire»

La direttrice dell'Ospedale per le malattie infettive Fran Mihaljević di Zagabria e membro della task force nazionale, commenta gli ottimi risultati nella lotta al coronavirus

Alemka Markotić, direttrice dell'Ospedale Fran Mihaljević di Zagabria. Foto: PIXSELL

L’Istria da sei giorni consecutivi non registra nuovi casi di coronavirus, diventando una Regione virtuale in Croazia da questo punto di vista. E i complimenti arrivano anche da Alemka Markotić, membro del Comando generale della Protezione civile per la lotta al Covid-19 e direttrice dell’Ospedale per le malattie infettive Fran Mihaljević di Zagabria, dove tuttora vengono inviati i tamponi che vengono effettuati nella penisola.
“L’Istria è stata bravissima a reagire subito e nel migliore dei modi”, ha dichiarato Markotić, lanciando, però, un chiaro avvertimento: “Non è ancora il momento di festeggiare e allentare la presa. Vediamo che anche in Germania c’è stato un periodo di alcuni giorni in cui non ci sono stati nuovi casi, poi i contagi e le morti sono tornate ad aumentare. Secondo me, bisogna ancora aspettare prima di gioire”.

Facebook Commenti