Maltempo. La solidarietà dell’Istria al Veneto

Riunita a Pisino l’Assemblea regionale. Fabrizio Radin rileva di avere offerto, assieme a Boris Miletić, l’aiuto della Protezione civile e dei Vigili del fuoco della penisola alle aree colpite dal maltempo

Fabrizio Radin, ff di presidente della Regione istriana. Foto: Dusko Marusic /PIXSELL

“Da oltre vent’anni la Regione Veneto finanzia i progetti tesi alla salvaguardia e alla tutela del patrimonio culturale veneziano in Istria. Considerati i legami storici e d’amicizia che ci uniscono, ci sentiamo in obbligo di offrire il nostro aiuto”. Lo ha detto il presidente ff della Regione istriana, il connazionale Fabrizio Radin, rivolgendosi ai membri dell’Assemblea nel corso dela 26ª seduta svoltasi oggi, lunedì 18 novembre. Radin ha detto di aver scritto – assieme al sindaco di Pola, Boris Miletić –, al governatore del Veneto, Luca Zaia, e al primo cittadino di Venezia, Luigi Brugnaro. “Vantiamo un rodato sistema di Protezione civile e di Vigili del fuoco, che siamo disposti a mettere a loro disposizione”, ha annunciato Radin.
Il servizio completo sulla Voce in edicola martedì, 19 novembre

Facebook Commenti