L’Ue trova l’accordo su Recovery fund e Next Generation EU

La bandiera dell'Unione europea. Foto Sanjin Strukic/PIXSELL

I leader Ue hanno raggiunto l’accordo sul Recovery fund e il Next Generation EU: lo rende noto il presidente del Consiglio Ue, Charles Michel. “Ora possiamo cominciare con l’attuazione e la ricostruzione delle nostre economie. Il nostro monumentale pacchetto di ripresa guiderà la transizione verde e digitale”: lo scrive su Twitter Charles Michel.
“L’Europa va avanti!”. E’ quanto scrive il presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, dopo l’accordo raggiunto al Consiglio europeo sul prossimo bilancio dell’Ue e sul Next Generation EU . “1.800 miliardi per alimentare la nostra ripresa e costruire una Ue più resiliente, verde e digitale – aggiunge von der Leyen -. Congratulazioni alla Presidenza tedesca del Consiglio”.
“Ho parlato poco fa con il premier Janša, che ha rappresentato la Croazia a Bruxelles (il primo ministro croato è ancora in isolamento dopo aver contratto il Covid, ndr), il quale mi ha riferito che è stato trovato l’accodo sul Recovery fund. Ora l’economia croata può contare su sostegni finanziari pari a 24 miliardi di euro per i prossimi dieci anni. Complimenti a tutti”, ha twittato Andrej Plenković.

 

Facebook Commenti