Coppa. La bora e Čolak spingono il Rijeka in semifinale (1-0)

Nei quarti di finale battuta la Dinamo per 1-0. Decisivo il gol dell'attaccante al 16'

Antonio Mirko Čolak festeggia il gol che vale il passaggio alla semifinale di Coppa Croazia. Foto Nel Pavletic/PIXSELL

FINE 1-0 Il Rijeka vola in semifinale di Coppa Croazia, dove affronterà l’Osijek. Una vittoria meritatissima quella dei fiumani, che si dimostrano ancora una volta la bestia nera della Dinamo, almeno in questa competizione. E’ ancora fresco il ricordo della finalissima dello scorso maggio, quando i fiumani hanno battuto proprio gli zagabresi, portando a casa il trofeo. Anche oggi il Rijeka è sceso in campo da sfavorito, però ancora una volta la squadra di Rujevica ha dimostrato un grandissimo carattere contro una compagine qualitativamente migliore. Il gol che ha portato i fiumani in semifinale (data ancora da stabilire, ndr) porta la firma di Antonio Mirko Čolak.
Nell’altra semifinale si affronteranno Slaven Belupo e Lokomotiva.

70′ I fiumani fanno esplodere un contropiede, portato avanti da Halilovic e rifinito da Lepinjica che ha servito sulla sinistra l’accorrente Štefulj, che entra in area, spara un diagonale che si spegne di poco a lato.

63′ La Dinamo pressa alla ricerca del gol del pari, ma tranne alcuni tiri da lontani, comunque pericolosi date le forti raffiche di vento, non riesce a impensierire più di tanto il portiere fiumano. Perciò, Bjelica decide di giocarsi la carta Gavranović, accolto dai fischi dei suoi ex tifosi.

57′ Dopo un angolo battuto da Majer, la bora ha spinto la palla verso la porta di Pandur, che ha sbagliato la presa: si è creata una mischia paurosa, con la difesa fiumana che in qualche modo è riuscita a risolvere rifugiandosi in corner.

52′ La prima occasione è del Rijeka, con un tiro dal limite di Halilović che è però troppo centrale e Livakovič devia.

46′ Le squadre tornano in campo. Non ci sono cambi.

Fine primo tempo. Il Rijeka chiude in vantaggio la prima frazione di gioco. Un gol di Čolak nel momento migliore dei padroni di casa sta per il momento spianando la strada al Rijeka verso le semifinali di Coppa Croazia. Il match è pesantemente condizionato dalle forti raffiche di bora, che nel primo tempo sono state favorevoli al Rijeka. Nella ripresa sarà la Dinamo ad avere il vento alle spalle.

30′ Il Rijeka si difende bene e regge ai tentativi di assalto della Dinamo. Anzi, sono i fiumani più pericolosi in contropiede.

19′ Dinamo vicina al pareggio dopo un errore della difesa fiumana, che Petković non riesce a sfruttare, mandando il pallone a lato con la porta completamente sguarnita.

16′ 1-0 Il Rijeka passa meritatamente in vantaggio. Štefulj crossa dalla sinistra per la testa di Čolak che incorna di prepotenza non lasciando scampo a Livaković.

Pochi mesi fa Rijeka e Dinamo si sono affrontate nella finalissima di Coppa Croazia giocatasi a Pola, quando la squadra allora guidata da Bišćan ha conquistato la Coppa. Oggi a Rujevica la competizione è la stessa, ma si tratta della gara secca dei quarti.

Rijeka: Pandur, Tomečak, Escoval, Velkovski, Smolčić, Halilović, Lepinjica, Lončar ( dal 75′ Acosty),  Andrijašević, Štefulj, Čolak. All.: Simon Rožman.
Dinamo: Livaković, Stojanović, Perić, Dilaver, Leovac (dal 77′ Ćuže), Moro, Kadzior (dal 70′ Hajrović), Gojak, Majer (dal 63′ Gavranović), Oršić, Petković. All.: Nenad Bjelica.
Arbitro: Igor Pajač (Zelina).
Note: stadio di Rujevica, Spettatori: 4.257. Ammoniti: Lepinjica, Leovac, Acosty, Dilaver, Escoval, Perić, Smolčić

Facebook Commenti