L’Italia si avvicina ai 100mila casi totali di contagio

La fontana in Riva a Spalato colorata con il Tricolore, in onore dell'Italia. Foto Milan Sabic/PIXSELL

Secondo i dati della Protezione Civile, sono complessivamente 73.880 i malati di coronavirus in Italia, con un incremento rispetto a sabato 28 marzo di 3.815. Ieri l’incremento era stato di 3.651. Il numero complessivo dei contagiati – comprese le vittime e i guariti – ha raggiunto i 97.689. Sono 10.779 i morti, con un aumento rispetto a ieri di 756. Sabato l’aumento era stato di 889. Sono 13.030, invece, le persone guarite in Italia dopo aver contratto il coronavirus, 646 in più di ieri.
Negli ultimi 3 giorni si è verificato un calo sia del numero delle vittime sia dei ricoveri in terapia intensiva, “grandi cambiamenti nell’ordine del 10-15%” che dipendono dalle “misure messe in atto” e da un “sistema sanitario che sta rispondendo”, ha detto il pneumologo e membro del Comitato tecnico scientifico Luca Richeldi, in conferenza stampa. “Non dobbiamo fermarci ai numeri – aggiunge -, ma sono dati che devono far riflettere e ci incoraggiano nel messaggio che con i nostri comportamenti salviamo delle vite”.

Facebook Commenti