L’Istria non è più «coronafree»: un nuovo contagio

Era da 23 giorni che nella penisola non si registravano nuovi casi

Un'ambulanza .davanti all'Arco dei Sergi a Pola. Foto Dusko Marusic/PIXSELL

Si ferma a 23 la serie positiva dell’Istria nei confronti del coronavirus. Dopo 23 giorni, infatti, nella penisola si registra un nuovo caso di coronavirus. Si tratta di un cittadino straniero che si trovava in autoisolamento dopo essere arrivato in Croazia il 2 maggio scorso dalla Spagna. A Francoforte è salito su un aereo per Zagabria, all’interno del quale sono stati registrati diversi contagiati. Tra questi alcuni lavoratori di Slavonski Brod (circa 200 km a sud-est di Zagabria), ma anche un cittadino di Zara, la cui positività è stata confermata pure oggi.
Tornando all’Istria, nelle ultime 24 ore sono stati effettuati 73 tamponi e uno, come già previsto, è risultato positivo. Ora si è attesa dell’esito di ulteriori 26 tamponi.

 

Facebook Commenti