«L’Istria è zona rossa. Misure valide anche lì»

Ambulanze davanti all'Arena di Pola

Le misure che entreranno in vigore sabato 28 novembre saranno valide per tutto il territorio nazionale, Istria compresa. Lo ha detto Krunoslav Capak, direttore dell’Istituto nazionale per la salute pubblica, commentando le richieste della task force istriana di non dover chiudere i bar e i ristoranti. “Anche in Istria l’incidenza dei nuovi casi è altissima e possiamo definirla tranquillamente una zona rossa, anche se bisogna ammettere che i numeri sono sicuramente migliori che in altre parti del Paese”.

Facebook Commenti