Le pensioni in autunno non subiranno riduzioni

Josip Aladrović: le novità riguarderanno soprattutto il lavoro da casa

Foto: Patrik Macek/PIXSELL

Il ministro del Lavoro, del Sistema previdenziale, della Famiglia e delle Politiche sociali, Josip Aladrović, ha parlato delle imminenti modifiche alla Legge sul lavoro, che dovranno tenere conto delle modalità di lavoro da casa. Il ministro ha ricordato anche come in questo momento in Croazia ci siano 18mila lavoratori in più rispetto al periodo iniziale della crisi dovuta al coronavirus. Josip Aladrović ha puntato pure a rassicurare i pensionati, dicendo che in autunno sicuramente non dobbiamo temere una riduzione delle pensioni.
“Non sappiamo cosa ci attenderà in autunno in materia di lavoro, né se si ripeterà la situazione avuta in aprile. L’idea di rivedere la Legge sul lavoro era però maturata già in precedenza e pertanto proseguiremo in questa direzione. La novità principale risiederà nel fatto che presteremo un’attenzione particolare alla regolamentazione del lavoro da casa o da altri luoghi”, ha dichiarato Aladrović, il quale ha detto di aspettarsi una discussione interessante sul tema da parte dei Sindacati e di altri operatori del mondo dell’economia.

Facebook Commenti