L’Austria ha deciso: viaggi in Croazia dal 15 giugno

Il valico di confine croato-sloveno di Rupa, alle spalle di Fiume. Foto Goran Žiković

Il primo ministro croato Andrej Plenković ha contattato telefonicamente il cancelliere austriaco Sebastian Kurz, in vista di appuntamenti Ue e ha appofittato  per affrontare il tema dell’emergenza sanitaria dovuta al coronavirus.  A questo proposito, il premier croato ha  pubblicato un tweet  in cui afferma che il governo austriaco deciderà domani giovedì 10 giugno di eliminare le restrizioni alla circolazione delle persone tra Croazia e Austria. La decisione dovrebbe entrare in vigore il 15 giugno.

Intanto l’Austria nicchia ancora sul Brennero, confine con l’Italia,  ma dal 22 giugno ripartiranno i collegamenti aerei tra Vienna a Milano Malpensa e il ministro degli Esteri austriaco Alexander Schallenberg si dice “molto fiducioso” per quanto riguarda l’apertura del confine con l’Italia già nei prossimi giorni:  si sta valutando un approccio regionale.

Facebook Commenti