Laurana rende omaggio ad Attilio Maguolo

Scoperta una targa bilingue all'ingresso di Villa Vittoria

Laurana ha reso omaggio ad Attilio Maguolo (Mira-Città metropolitana di Venezia 1859 – Laurana 1932), l’architetto italiano autore dei progetti di alcune tra le ville più suggestive realizzate nel comune della Riviera liburnica a cavallo tra il XIX e il XX secolo.
Il sindaco di Laurana, Bojan Simonič, ha scoperto oggi, giovedì 11 marzo una targa bilingue (croato e italiano) in ricordo di Maguolo, le cui ville più rappresentative sono contraddistinte da uno stile gotico-veneziano. Alla cerimonia sono intervenuti pure il presidente della Giunta esecutiva dell’Unione Italiana, Marin Corva, e il presidente della Comunità degli Italiani di Laurana, Igor Prodan, che hanno espresso soddisfazione per la valorizzazione dell’apporto italiano al patrimonio architettonico, storico e cultura del territorio, nonché per l’ottima collaborazione tra il Comune di Laurana e la CNI. L’insegna, realizzata nell’ambito di una manifestazione sostenuta dalla Regione Veneto, è stata posizionata accanto all’ingresso di Villa Vittoria (Bahova 2), che l’architetto progettò per sé e la sua famiglia.

Facebook Commenti