L’attimo in cui il fulmine colpisce l’aereo (video)

Immaginatevi di decollare a bordo di un aereo e di essere colpiti da un fulmine. E’ quanto successo a un volo che è partito da Anchorage, in Alaska. Il momento in cui il fulmine colpisce il velivolo è stato actturato da una dashcam montata sul cruscotto di una macchina.  Ciò che hanno avvertito i passeggeri nella cabina è stato una forte esplosione, accompagnata da lampi di luce. Ma al giorno d’oggi questo fenomeno non comporta quasi mai rischi per l’inclumità dei viaggiatori.

Alcuni scienziati americani affermano che il metallo e i vari componenti della fusoliera sono progettati per non far passare le correnti elettriche nella cabina o peggio ancora per interferire con il sistema elettrico dell’aereo. Inizialmente il fulmine viene attirato da una delle estremità. Il velivolo viaggia attraverso la scarica mentre il lampo si riavvolge su se stesso utilizzando come conduttore la fusoliera, mentre la scarica va in circuito elettrico nelle regioni di nuvole con polarità opposta. La corrente viaggia lungo tutta la parte esterna che fà da conduttore, uscendo sempre dalle sporgenze. La maggior parte delle fusoliere è composta di alluminio, che conduce perfettamente. Il trucco sta nell’assicurarsi che non esistano spazi nel percorso di conduzione: il fulmine rimarrà perciò nella parte esterna.

Facebook Commenti