Ladro seriale bloccato a Pola

Alla fine si è visto scattare le manette ai polsi, ma prima aveva messo a segno 8 crimini tra furti aggravati e danneggiamento di beni altrui. Si tratta di un 28.enne a cui è costato caro il colpo messo a segno giovedì scorso in un abitazione di via Castagner. Nell’occasione è stato colto in flagrante dalla proprietaria, una 32.enne, ma bottino in mano (soldi e gioielli) si era dato alla fuga. È stato rintracciato due ore dopo in un negozio di via Altura, ed era in possesso di 0,9 grammi di marijuana per cui risponderà pure di possesso illecito di sostanze stupefacenti.
Dalle indagini degli inquirenti è emerso che l’uomo si era macchiato di altri reati nei 30 giorni precedenti al fermo. In via del Carso aveva svaligiato un locale, mentre in via Črnja aveva provato a derubare gli inquilini di un appartamento, ma se l’era svignata a mani vuote. Nel tentativo di furto aveva pure danneggiato una Fiat. Il ladro seriale aveva continuato con i reati svaligiando un’abitazione in via Barbalić, una sartoria in via Tesla e in salone di bellezza in via Capodistria.

Facebook Commenti