La stella rossa «scende» dal Grattacielo di Fiume

Foto Željko Jerneić

Con un giorno di ritardo rispetto al programma la stella rossa è stata tolta oggi, martedì 6 ottobre, dal Grattacielo di Fiume. Il progetto “Monumento alla Fiume rossa – monumento che si difende da sé” dell’autore Nemanja Cvijanović, ha fatto discutere tantissimo in queste due settimane.
La stella rossa, ricorderemo, doveva essere inaugurata lo scorso 3 maggio – nell’anniversario della liberazione del capoluogo quarnerino dall’occupazione nazista –, ma a causa del lockdown dovuto all’epidemia da Covid-19, è apparsa sul tetto del Grattacielo di Fiume domenica 20 settembre. Data scelta perché nello stesso giorno del 1943  lo ZAVNOH, il Consiglio territoriale antifascista di liberazione popolare della Croazia, decretò l’annessione dell’Istria, di Fiume e di Zara e delle isole alla Croazia.

I lavori di rimozione della stella rossa. Foto Ivor Hreljanović

Facebook Commenti