La Slovenia da lunedì 26 ottobre chiuderà i confini con l’Italia

Il confine tra Italia e Slovenia nei pressi di Cosina (Kozina)

I confini tornano a chiudersi. Visto l’aumento dei contagi da coronavirus, la Slovenia da lunedì 26 ottobre chiuderà le frontiere con l’Italia. Sarà consentito ai cittadini italiani soltanto il transito nel Paese (massimo 12 ore) per raggiungere altre destinazioni. Lo ha deciso il governo sloveno presa nella tarda serata di ieri. Non vengono esclusi controlli sanitari ai valichi. Il Friuli Venezia Giulia è considerato dalle autorità slovene una tra le 14 regioni italiane zona rossa. Le persone provenienti da Paesi o unità amministrative di Paesi ad alto rischio di contrarre il nuovo coronavirus potranno essere messe in quarantena dalla Polizia di frontiera slovena. La quarantena sarà però evitata da chiunque mostri un risultato del test negativo che non abbia più di 48 ore.

Facebook Commenti