La Slovenia apre ai voli internazionali

L'aeroporto di Lubiana

La Slovenia apre gli scali aeroportuali: da oggi, martedì 12 maggio, i voli internazionali sono permessi. Il governo di Janez Janša ha revocato lo stop che era entrato in vigore il 17 marzo. Il provvedimento comprende gli aeroporti internazionali, ossia Brnik (Lubiana), Maribor e Portorose. Restano tuttavia a terra, fino al 12 giugno gli aerei con scalo negli aeroporti locali. Per il personale e i passeggeri valgono le precauzioni di sicurezza già applicate in altre circostanze: distanza sociale tra le persone, disinfettarsi le mani una volta entrati nel terminal passeggeri, mascherina obbligatoria…

S'informano i gentili lettori che tenuto conto delle disposizioni dell'articolo 94 della Legge sui media elettronici approvata dal Sabor croato (G.U./N.N. 111/21) viene temporaneamente sospesa la possibilità di commentare gli articoli pubblicati sul portale e sui profili sociali La Voce.hr.