La Dinamo come un rullo compressore: Rijeka ridicolizzato (2-7)

0
La Dinamo come un rullo compressore: Rijeka ridicolizzato (2-7)

Una sconfitta record, quella di questa sera a Rujevica, dove il Rijeka è stato ridicolizzato dalla Dinamo, che che si conferma campione d’inverno con sei lunghezze di vantaggio (e una partita da recuperare) sull’Hajduk.
Il risultato finale di 7-2 la dice lunga sull’incredibile facilità con cui i campioni in carica hanno conquistato l’intera posta in palio. Mai prima i fiumani avevano subito 7 gol in un match casalingo. Una vergogna! La sosta per il Mondiale viene a pennello, per cercare di riportare sulla retta via una nave che fa acqua da tutte le parti.  Un Ko che mette anche a serio rischio la panchina del tecnico italiano Serse Cosmi, il quale non è riuscito a dare quella scossa necessaria a una squadra incredibilmente deficitaria dal punto di vista tecnico e mentale.

MARCATORI: 0-1 Smolčić (A) al 2′, 0-2 Oršić al 13′, 0-3 Špikić al 28′, 0-4 Oršić al 43′, 1-4 Lunetta al 47′, 1-5 J. Šutalo al 56′, 1-6 Emreli al 72′, 1-7 Emreli all’85’, 2-7 Vrančić al 91′.

RIJEKA (3-5-1-1): Labrović; Smolčić, M.Pavlović, Vukčević; Grgić, Selahi (dal 46′ Lunetta), Alvarez, Hodža (dal 46′ Vrančić), Ampem (dal 75′ Bušnja); Halilović (dall’89’ Vuk); Obregon (dall’81’ Karrica). All.: Serse Cosmi.

DINAMO (4-4-2): Livaković; Ristovski, J.Šutalo, Perić, Ljubičić; Špikić (dal 46′ Menalo), Mišić, Ivanušec (dal 75′ Marin), Oršić (dal 60′ Bulat); Petković (dal 60′ Baturina), Drmić (dal 71′ Emreli). All.: Ante Čačić.

ARBITRO: Bel di Osijek.

NOTE: stadio Rujevica, spettatori 5.586. Espulso Bušnja all’83’ per somma di ammonizioni. Ammoniti: J. Šutalo, Emreli.


Standings provided by Sofascore

S'informano i gentili lettori che tenuto conto delle disposizioni dell'articolo 94 della Legge sui media elettronici approvata dal Sabor croato (G.U./N.N. 111/21) viene temporaneamente sospesa la possibilità di commentare gli articoli pubblicati sul portale e sui profili sociali La Voce.hr.

No posts to display