La Dalmazia non è più un’oasi: 5 casi in poche ore

Uno a Zara, due a Spalato e altrettanti a Sebenico

La fontana in Riva a Spalato colorata con il Tricolore, in onore dell'Italia. Foto Milan Sabic/PIXSELL

Fino a ieri era una isola felice, ma da oggi, mercoledì 18 marzo, non lo è più. Stiamo parlando della Dalmazia dove oggi si sono verificati i primi casi di coronavirus. Il primo stamattina quando una ragazza di ritorno da Dubai è stata ricoverata all’ospedale di Zara. Stasera, invece, è arrivata la notizia di una coppia di anziani di Spalato che sono risultati positivi al tampone. I due sono stati contagiati dalla figlia medico, che soltanto successivamente è risultata positiva al Covid-19. Il marito della dottoressa, invece, è risultato negativo al tampone.
Pure a Sebenico sono stati registrati i primi due casi di due giovani ragazzi contagiati, anche se non ancora confermati ufficialmente.

Facebook Commenti