Janica Kostelić lascia la politica: la priorità è il piccolo Oskar

Janica Kostelic entra nella sede del governo. Foto Patrik Macek/PIXSELL

Per motivi personali e su propria richiesta l’olimpionica Janica Kostelić ha lasciato l’incarico governativo di segretario di Stato dell’ufficio centrale per lo sport. I motivi sono esclusivamente legati alla sua recente maternità, quando ha dato alla luce il piccolo Oskar. Gli impegni sono aumentati e non più compatibili con quelli di natura politica. Sul nome del sostituto dell’ex sciatrice tre volte vincitrice della CdM si fanno le prime ipotesi. Il nome più gettonato è quello di Josip Pavić, portiere paratutto della generazione d’oro della nazionale di pallanuoto.

Facebook Commenti