Italia. Vaccini: la terza dose dopo 5 mesi

0
Italia. Vaccini: la terza dose dopo 5 mesi
Foto: Pixsell

La terza dose di vaccino antiCovid “è cruciale per proteggere meglio noi e chi ci sta accanto. Dopo l’ultimo parere di Aifa”, l’Agenzia italiana del farmaco, “sarà possibile farla a 5 mesi dal completamento del primo ciclo. Vacciniamoci tutti per essere più forti”. Questo l’annuncio sui social del ministro della Salute, Roberto Speranza. Il via libera alla terza dose di vaccino con un anticipo di ben un mese rispetto a quanto previsto finora, sarebbe arrivato da Aifa e Cts prima dell’annuncio del ministro, come emerso durante la riunione tra governo e regioni a Palazzo Chigi. Nella tarda serata, quindi, la circolare: somministrazioni anticipate del “booster” al via a partire da mercoledì, 24 novembre.

S'informano i gentili lettori che tenuto conto delle disposizioni dell'articolo 94 della Legge sui media elettronici approvata dal Sabor croato (G.U./N.N. 111/21) viene temporaneamente sospesa la possibilità di commentare gli articoli pubblicati sul portale e sui profili sociali La Voce.hr.

No posts to display