Italia. La discesa continua

Una persona che ha contratto il Covid-19 in uno degli ospedali di Roma. Photo by Alberto Lo Bianco/Fotogramma/IPA/ABACAPRESS.COM Fotogramma/IPA/ABACA /PIXSELL

Ottime notizie dall’Italia, uno dei Paesi più colpiti dal coronavirus. La discesa continua e non è lieve. I nuovi contagi oggi 6 aprile sono 3.599, 717 in meno di domenica  quando erano scesi già di circa 500. Scendono in picchiata anche gli attuali positivi al virus, che alleggeriscono così sempre più il peso sugli ospedali. Oggi non vanno oltre quota duemila, per l’esattezza 1.941, circa mille in meno di ieri. E questo fa si che non aumentino i ricoveri e che continuino a scendere quelli nelle terapie intensive, liberando ben 79 letti dopo due giorni di saldo negativo consecutivi. Sempre sopra il migliaio i guariti, mentre di decessi salgono da 525 a 636, per un totale 16.523 vittime da inizio epidemia. Ma i morti si riferiscono a casi diagnosticati in media 10-15 giorni prima, quando i numeri dell’epidemia erano in salita.

Facebook Commenti