Italia, Inps: 1 miliardo e 300 milioni di pensioni «estere»

Sono circa 350mila i pensionati italiani che risiedono all’estero, in 164 Paesi, e a cui l’Istituto corrisponde annualmente circa 1 miliardo e 300 milioni di euro. A “l’Italia con Voi”, la trasmissione di Rai Italia dedicata ai connazionali all’estero, Gabriele Uselli, della Direzione Centrale Pensioni dell’Inps, si sofferma sul tema delle pensioni e dei pensionati.
italiani all’estero. I requisiti per la pensione recepita all’estero “sono sostanzialmente gli stessi di quelli della pensione italiana, l’importante è avere un pezzo di contribuzione in Italia”, segnala Uselli, riferendosi al meccanismo della “totalizzazione”, ossia alla somma dei contributi versati in Italia e nel Paese di residenza estero, utili al raggiungimento della soglia per la pensione. Vengono anche richiamate le numerose convenzioni bilaterali sul tema che l’Italia ha stipulato…

Facebook Commenti