Italia, bronzo nel nuoto. E la vela regala un’altra medaglia

Si chiude con un bronzo nella staffetta 4×100 mista maschile la partecipazione die nuotatori italiani alle Olimpiadi: Thomas Ceccon, Nicolò Martinenghi, Federico Burdisso e Alessandro Miressi chiudono la finale al terzo posto, alle spalle degli Stati Uniti, che si regalano oro e record del mondo, e della Gran Bretagna.
Un’altra medaglia è stata assicurata dalla vela, che mancava da 13 anni. Ruggero Tita e Caterina Banti chiudono nel migliore dei modi le ultime tre regate (10, 11 e 12) prima della Medal Race nei Nacra 17 e, grazie ad un primo e due secondi posti, ipotecano almeno l’argento in vista della prova decisiva che assegnerà l’oro, in programma il 3 agosto.

S'informano i gentili lettori che tenuto conto delle disposizioni dell'articolo 94 della Legge sui media elettronici approvata dal Sabor croato (G.U./N.N. 111/21) viene temporaneamente sospesa la possibilità di commentare gli articoli pubblicati sul portale e sui profili sociali La Voce.hr.