Istria. Rinviati i riti di prima comunione e cresima

Una bella veduta di Parenzo. Foto: Srecko Niketic/PIXSELL

L’Unità di crisi della Protezione civile della Regione istriana ha disposto le misure pedagogiche per la settimana prossima. Saranno in classe gli alunni delle classi inferiori delle scuole elementari e invece sarà didattica a distanza per tutte le classi superiori e per tutte classi delle medie superiori, maturandi inclusi.
Adesso, in accordo con la Diocesi di Parenzo e Pola, è stato deciso di posticipare i riti della della prima comunione e della cresima a dopo il 15 maggio e anche allora osservando tutte le misure generalmente in vigore, applicate nelle stesse occasioni anche l’anno scorso.

Facebook Commenti