Istria e Quarnero: scirocco e piogge. Poi bora, freddo e neve

L’inizio di dicembre porta una forte perturbazione sull’area istroquarnerina. Secondo il Meteoallarme dell’Istituto nazionale di meteorologia (Dhmz), tra oggi e domani l’Istria e Fiume saranno interessate da un radicale cambiamento di tempo. Per tutta la giornata odierna, giovedì 2 dicembre, l’area sarà spazzata da un forte vento di scirocco e da intense piogge. Poi, nelle ore serali, colpo scena: il vento girerà in bora, con un repentino calo delle temperature. Venerdì, così, il freddo sarà intensi, ma sopratutto ricomparirà la neve. Le previsioni indicano neve copiosa nel Gorski kotar e sulla cima del Monte Maggiore (Učka), ma qualche fiocco di neve potrà comparire anche in nell’Istria centrale.

 

S'informano i gentili lettori che tenuto conto delle disposizioni dell'articolo 94 della Legge sui media elettronici approvata dal Sabor croato (G.U./N.N. 111/21) viene temporaneamente sospesa la possibilità di commentare gli articoli pubblicati sul portale e sui profili sociali La Voce.hr.